Arla chiude uno stabilimento in Germania

0
56

wmx5gtr3vgsauviiwmuwDopo attento esame Arla Foods ha deciso di cessare le attività nel sito di Kißlegg-Zaisenhofen nel distretto tedesco di Ravensburg (Germania) in quanto non economicamente sostenibile a causa di una pronunciata riduzione dei prezzi e una forte pressione della concorrenza sui mercati internazionali. La chiusura del sito e dell’annesso spaccio di vendita avverrà a fine febbraio 2016 e interesserà 38 dipendenti. La cessazione dell’attività è imputabile a una diminuzione della domanda del formaggio duro “MonRocco” prodotto sinora Kißlegg e che l’azienda farà poi realizzare nell’Europa orientale, a costi inferiori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here