Chiuso il piano alimentare

0
50

People Nel complesso sono state fornite 45mila tonnellate di prodotti acquistati da Agea su delega del ministero del Lavoro e con l’indirizzo del Mipaaf, utilizzando i 36,7 milioni di euro di anticipo da parte del Governo nazionale delle risorse del Fondo europeo di assistenza agli indigenti. Con le gare Agea si è provveduto ad acquistare oltre 15mila tonnellate di latte, 6mila tonnellate di polpa di pomodoro, quasi 5 mila tonnellate di olio di semi e 1.740 tonnellate di formaggi DOP. Per tutti questi prodotti sono state esaurite le procedure amministrative necessarie e nei prossimi giorni inizieranno le consegne. È altresì in via di completamento la consegna di oltre 17mila tonnellate di pasta e farina acquistati con l’impiego di tutte le risorse disponibili per il 2014 del Fondo nazionale di aiuto agli indigenti. Questo intervento di mercato sarà ulteriormente rafforzato dopo l’approvazione da parte della Commissione europea del nuovo programma operativo finanziato dal FEAD (Fondo aiuti europei agli indigenti), che ha sostituito il precedente programma di aiuti sostenuto con i fondi della Politica agricola comune. Il nuovo programma di aiuti, elaborato nel 2014 di concerto tra ministero del Lavoro e Mipaaf, prevede poi lo stanziamento 80 milioni di euro nell’esercizio 2015 e 66 milioni di euro, per ciascun anno sino al 2020. Tale dotazione prevede un cofinanziamento da parte dello Stato pari al 15%, che prima non era previsto dal programma finanziato con i fondi agricoli europei.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here