Cina: è boom del made in Italy

0
96

Il Made in Italy fa registrare in valore un aumento record del 27 per cento sulle tavole della Cina dove si è verificato nel 2012 un vero e proprio boom dei prodotti base della dieta mediterranea. È quanto emerge dall’analisi dei dati Istat relativi ai primi nove mesi del 2012. Nel gigante asiatico si è registrato un aumento dell’84% delle vendite di pasta, del 28% di quelle di olio e del 21 per cento del vino, ma anche i formaggi si affermano tra i consumatori cinesi, con gli acquisti di Grana Padano e Parmigiano Reggiano che triplicano. Complessivamente il valore delle esportazioni del Made in Italy agroalimentare in Cina ha sfiorato i 300 milioni di euro nel 2012 con un deciso aumento che concorre a riequilibrare la bilancia commerciale nel settore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here