Analisi enzimatica

Determinazione dell’attività enzimatica in ambito caseario

0
142

Studi collaborativi sui metodi per la valutazione delle caratteristiche di precisione di preparazioni enzimatiche.

È importante conoscere l’attività e la composizione delle diverse preparazioni enzimatiche impiegate nella produzione dei formaggi al fine di poterle utilizzare al meglio. In uno degli ultimi bollettini IDF sono presentati i risultati di tre diversi studi collaborativi relativi ad altrettanti metodi utilizzati per la valutazione di tali preparazioni enzimatiche. Sono stati studiati i seguenti metodi: determinazione dell’attività di coagulazione del latte totale nei coagulanti microbici (ISO 15174 | IDF 176), determinazione mediante cromatografia del contenuto di chimosina e pepsina bovina nel caglio di vitello e di bovino adulto (ISO 15163 | IDF 110) e la versione draft del metodo per la determinazione dell’attività lipasica di una preparazione di lipasi pregastriche in latte e prodotti a base di latte (ISO 13082 | IDF 218). I metodi sono stati oggetto di studi collaborativi internazionali finalizzati a stabilire le caratteristiche di precisione (ripetibilità, r e riproducibilità, R), che ora sono stati introdotti nei rispettivi standard internazionali.

Bibliografia

Bollettino IDF N. 461/2013

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here