Disco verde per il pagamento rateizzato in tre anni delle multe per lo sforamento delle quote latte

MuccheL’11 marzo gli Stati membri hanno approvato una proposta della Commissione per una maggiore flessibilità nella riscossione delle multe per lo sforamento delle quote latte di quest’anno. La proposta sarà pubblicata in Gazzetta ufficiale entro fine marzo.
Considerando gli attuali problemi di liquidità, la misura consente agli Stati membri di far pagare agli allevatori gli importi dovuti a partire dalla campagna 2014/15 in 3 rate senza interessi in un triennio.
La normativa UE impone agli Stati membri di versare alla Commissione gli importi dovuti entro la fine di novembre 2015, ma i Paesi si potranno rivalere sui singoli produttori con maggiore flessibilità. Gli Stati membri dovranno indicare il numero di beneficiari di tale misura e l’importo ogni anno non ancora recuperato sino a fine 2017. La prima rata scade il 30 settembre 2015.
Il regolamento (CE) n 595/2004 sarà modificato per includere la misura appena varata.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151