Effetto dell’alginato in bevande ad alto indice glicemico

Effetto dell’addizione di sodio alginato al latte al cioccolato su glicemia, insulinemia, appetito e assunzione di cibo in maschi adulti sani

di D. El Khoury et al., Univ. of Toronto ed Univ. of Guelph (p. 613-618)

È noto che l’alginato di sodio riduca l’appetito e la glicemia se consumato in acqua o bevande a base di zucchero, ma non sono stati segnalati tali effetti quando aggiunto ad altre bevande comunemente consumate. Poiché il latte al cioccolato (CM) è criticato per l’innalzamento della glicemia che determina rispetto al latte non aromatizzato, lo studio ha voluto studiare l’effetto dell’aggiunta di aggiungere un alginato di sodio a forte gelificazione al CM su glicemia, insulinemia, appetito e assunzione di cibo. In uno studio, 24 uomini sani sono stati sottoposti a trattamenti con CM con alginato all’1,25 o 2,5%, standardizzati per lattosio, saccarosio e calcio. Dopo 120 minuti dall’assunzione i soggetti sono stati alimentati ad libitum e i parametri suddetti controllati. L’aggiunta di alginato di sodio a forte gelificazione al CM ha diminuito, negli uomini adulti sani, la glicemia pre-pasto, l’insulinemia e l’appetito, ma non ha modificato l’apporto calorico del pasto assunto dopo 2 h.
Bibliografia
European Journal of Clinical Nutrition, vol. 68, n. 5 (2014)

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151