Macchine

Filtrazione e rigenerazione della salamoia

Nella rigenerazione della salamoia, Sfoggiatech propone una vasta gamma di macchine per la piccola e grande industria casearia. I vantaggi derivanti si possono così riassumere: brevi tempi di lavorazione, essendo la lavorazione in continuo e fatta a freddo; elevato abbattimento di muffe, lieviti, coliformi, sieroproteine. Con i filtri a diatomee o farina fossile, per esempio, in base al tipo di coadiuvante si ottiene un prodotto più o meno pulito, con i seguenti rendimenti: portata media 1000 l/h per 1 mq di superficie filtrante; indice di filtrazione 1,5 UM; farina fossile utilizzabile per ciclo 8 kg per 1 mq di superficie filtrante. Nell’ultrafiltrazione, invece, il prodotto da filtrare è fatto fluire alla membrana, dove una parte è filtrata (permeato) e l’altra rigettata (retentato) in un serbatoio d’accumulo. Questo sistema non usa coadiuvanti di filtrazione ma membrane lavabili con acqua e detergente. La portata media è di 500 l/h per 1 mq di superficie filtrante, con indice di filtrazione pari a 0,1 UM.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151