Garantire la qualità di latte e prodotti caseari

Analizzatore NIR DA 7250, terza generazione di apparecchi diode array. Precalibrato per una vasta gamma di utilizzi, determina umidità, proteine, grassi e altri parametri in tutti i tipi di campione

Gli strumenti Perten permettono di eseguire analisi rapide direttamente nell’impianto. Strumenti semplici, che ottimizzano la produzione e aiutano lo sviluppo e la formulazione di nuovi prodotti

Perten Instruments è un’azienda svedese fondata nel 1962, divenuta leader nella strumentazione analitica per il settore agroalimentare. I forti investimenti in ricerca e sviluppo le hanno consentito di realizzare molteplici sistemi, molti dei quali in alcuni casi hanno rivoluzionato il modo di valutare le materie prime e i prodotti finali realizzati. Ha sempre avuto un’attiva partecipazione al mondo industriale, che l’ha portata a cooperare con molte organizzazioni tra cui, solo per nominarne alcune: ICC (International Cereal Chemists), AACCI (American Association of Cereal Chemists International), IAOM (International Association of Operative Millers) e USDA (United States Department of Agricolture).

Nel 2014 l’azienda è entrata a far parte del gruppo PerkinElmer. Mentre nel 2016 ha acquistato Delta, azienda olandese che dal 1985 realizza apparecchi per l’analisi del latte. Oggi quindi Perten Instruments è in grado di offrire una gamma completa di analizzatori per tutto il settore lattiero-caseario, ed è presente in oltre cento Paesi. In alcuni, come l’Italia, attraverso filiali dirette, in altri attraverso distributori.

Dal conferimento latte alla trasformazione

Il controllo del latte al conferimento e durante la lavorazione è da sempre una necessità, per i produttori lattiero-caseari. Indispensabili sono anche i controlli durante la sua lavorazione e la trasformazione, per permettere interventi correttivi precoci e aiutare i clienti a verificare la produzione consentendo loro di raggiungere gli obiettivi prefissati per ogni ricetta e lotto. Da ciò nasce l’esigenza di eseguire analisi semplici, sicure, economiche e soprattutto rapide, da eseguire direttamente nell’impianto. Perten Instruments mette a disposizione la sua lunga esperienza nel settore analitico e del controllo online, proponendo varie soluzioni sia per ottimizzare la produzione sia per aiutare lo sviluppo e la formulazione di nuovi prodotti. Offre strumenti che consentono di aumentare l’efficienza e la produttività, che riducono i costi e migliorano la qualità.

I prodotti caseari sono molto vari, e richiedono differenti analisi in funzione della materia prima e del suo utilizzo. Ma le informazioni richieste possono essere raggruppate in funzionali e di composizione. Le prime riguardano il comportamento del prodotto, cioè come fonde, scorre, aderisce, si spalma eccetera per specifiche formulazioni o matrici. Invece le informazioni sulla composizione comprendono dati su umidità, solidi totali, proteine, grassi, lattosio, sale richiesti per le formulazioni o le informazioni nutrizionali.

Informazioni funzionali e di composizione

Viscosimetro RVA, proposto da Perten Instruments per analizzare i prodotti in funzione della temperatura

Per le informazioni funzionali Perten mette a disposizione molteplici strumenti. Come il viscosimetro flessibile RVA, per esempio, che consente di determinare le caratteristiche viscose del prodotto in funzione della temperatura e di simulare ricette (piccolo impianto pilota) per la produzione di yogurt, crema di formaggio, gelati, formaggi in polvere per uso industriale. TVT misura invece le proprietà strutturali dei prodotti caseari utilizzando modelli analitici standard, inclusi cicli di compressione singoli o multipli, resistenza, compressione e attesa, estensione e attesa, fratturabilità ed elasticità, per descrivere la struttura del campione. Utilizzato nei reparti di ricerca e sviluppo e per il controllo qualità, è semplice da usare, efficiente e versatile. Equipaggiabile con accessori e sonde, permette di determinare le proprietà strutturali di una vasta gamma di prodotti.

Per le informazioni sulla composizione sono disponibili molti analizzatori NIR, tra cui DA 7250 per la misura dei parametri composizionali in sei secondi. Analisi di umidità/solidi totali, proteine, grassi, pH, lattosio, sale e altro sono possibili con una semplice o assente preparazione del campione o pulizia dopo l’analisi. Lo strumento offre la possibilità di analizzare burro, formaggi molli e duri, panna, yogurt, prodotti spalmabili e anche liquidi, in modo veloce e accurato. Versatile e facile da usare come il precedente, il modello DA 7300 (approvazione USDA) consente controlli in tempo reale. Gli apparecchi e i risultati analitici sono integrati nella produzione per regolazioni automatiche o manuali. Collegati alla zangola, consentono di controllare la percentuale di grasso e verificare il contenuto di sale. Montati nell’essiccatoio, permettono di ottimizzare l’umidità del prodotto.

NIR DA 7440, analizzatore online senza contatto con il prodotto (distanza dal campione 180/100 mm). Posto normalmente sopra un nastro trasportatore, effettua misure in tempo reale fornendo informazioni sulla produzione e la verifica della qualità

Appositamente realizzato per essere installato in produzione, sopra il nastro trasportatore per eseguire analisi senza contatto, DA 7440 misura continuamente e in tempo reale il prodotto che scorre tenendo conto dell’eventuale fermo macchina o assenza del prodotto stesso. È completo di sensore SD (Sanitary Design) facile da pulire, realizzato in acciaio inossidabile, con ingressi a protezione IP 69k. La comunicazione è via ethernet, il collegamento con cavo o wireless direttamente nella rete dell’impianto. La facilità di connessione riduce la necessità di cablaggi aggiuntivi o separati. L’indicatore luminoso segnala lo stato del sensore e gli allarmi attraverso colori diversi, consentendo all’operatore l’immediata visione e la facile interpretazione di quanto sta succedendo. Utilizzabili da chiunque, questi strumenti offrono molteplici vantaggi: assenza di reagenti chimici o costi per consumabili; stesse calibrazioni per tutti gli apparecchi; bassi costi operativi; certezza che la produzione sia conforme alle specifiche programmate e possibilità di ricevere avvisi per produzioni fuori target; gestione in rete dei risultati visibili, anche da remoto su pc, tablet o smartphone. Come apparecchi per il controllo e l’assicurazione della qualità, inoltre, rientrano nel superammortamento 140% e nell’iperammortamento 250%.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151