I formaggi di Carlo Piccoli trionfano al World Cheese Award 2013

Al World Cheese Award 2013, la celebre e composita esposizione internazionale dedicata alle eccellenze casearie tenutasi a Birminghan in Inghilterra, la storica latteria veneta ha visto aggiudicarsi la medaglia d’oro per il “Montasio Vecchio Dop” e quella d’argento per la “Caciottona di Capra in Foglia di Noce”. Protagonista del successo di questa edizione Carlo Piccoli, mastro casaro della Latteria di Bagnolo nel trevigiano che da vent’anni crea formaggi eccellenti vaccini e di capra, premiati nei più autorevoli concorsi del settore.

Da un paio d’anni Carlo Piccoli è docente all’Accademia Internazionale dell’Arte Casearia, l’unica “scuola superiore del formaggio” in Italia con sede a Bagnolo (TV), che insegna ad aspiranti casari l’arte di un mestiere che si sta sempre più industrializzando: il produttore di formaggi artigianali e d’eccellenza.

Da oltre vent’anni il World Cheese Awards è una importante vetrina a livello mondiale ed è uno fra i concorsi lattiero-caseari itineranti più conosciuti e importanti al mondo, che mette a contatto acquirenti e venditori del settore. L’edizione 2013 ha visto concorrere oltre 2.777 formaggi provenienti da 30 diversi paesi, che sono stati poi giudicati da 250 buyer. Il concorso è organizzato annualmente in Inghilterra da John Farrand, presidente dell’associazione “Guild of Fine Food”, che raggruppa più di 1.200 produttori, negozi artigianali di alta qualità e catene distributive come Harrods e Fortnum & Mason.

Il Montasio Vecchio Dop di Latteria Perenzin è un formaggio dalla lunga persistenza, che riposa più di dodici mesi per regalare all’olfatto eleganti profumi erbacei. Al gusto la pasta è piacevolmente ruvida, quasi priva di occhiatura, capace di fondersi gradevolmente in bocca, mentre la Caciottona di Capra in Foglia di Noce è un formaggio semistagionato, prodotto con puro latte di capra biologico (certificato Bios), a pasta semidura bianca e leggermente friabile. Dal gusto consistente, sapido ed armonico questa caciotta è ottenuta da coagulazione presamica e viene affinata in foglie di noce per ottenere un sapore unico, deciso e piccante.

“I nostri formaggi risultati vincitori al World Cheese Award a Birmingham – afferma Carlo Piccoli, mastro casaro di Latteria Perenzin – sono stati apprezzati dall’autorevole giuria del concorso per la loro originalità rappresentando fortemente il territorio. Il latte che utilizziamo è ottenuto esclusivamente da vacche e capre venete, oltre che dal tipo di lavorazione che unisce l’artigianalità del metodo, tramandato da 4 generazioni di mastri casari”.

 

Carlo Piccoli nel locale stagionatura formaggi Latteria Perenzin

Latteria Perenzin promotrice dell’eccellenza nel settore lattiero-caseario Made in Italy

Il caseificio Perenzin produce da quattro generazioni formaggi artigianali d’eccellenza, sia vaccini che caprini e da oltre 10 anni anche bio certificati. Utilizzando materie prime locali accuratamente selezionate e ricercando la naturalità e la genuinità nei propri formaggi, la latteria di Emanuela Perenzin e Carlo Piccoli è diventata un’affermata promotrice della cultura lattiero-casearia di qualità sia in Italia che nel mondo.

Con le due medaglie vinte al World Cheese Award 2013, Latteria Perenzin segna un altro prestigioso punto a favore del made in Italy e della produzione d’eccellenza del nostro paese.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151