Identificazione di cocchi in latte ovino di massa

È stata studiata la diversità di specie di 192 isolati di una collezione di cocchi Gram-positivi catalasi-negativi (cocchi GPCN) provenienti da latte ovino di massa mediante sequenziamento 16S rDNA. L’approccio molecolare ha permesso l’identificazione di 23 specie di cocchi GPCN importanti dal punto di vista sanitario e tecnologico appartenenti ai generi Enterococcus, Streptococcus, Lactococcus, Aerococcus e Trichococcus.

Questo risultato è rilevante perché i prodotti lattiero-caseari ovini potrebbero essere una fonte di cocchi GPCN commensali e potenzialmente patogeni o farmaco-resistenti. Questa potrebbe essere una delle strategie di controllo richieste per ottimizzare la sicurezza degli alimenti e lo sviluppo di nuovi prodotti.

Bibliografia

di M.L. de Garnica et al. Facultad de Veterinaria, Universidad de León, Spagna (pp. 142-145); International Dairy Journal (gennaio 2014), 34[1]. doi:10.1016/j.idairyj.2013.08.002

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151