Imballaggi delattosanti

Latte

È stato realizzato un materiale attivo da confezionamento in cui la lattasi è stata covalentemente immobilizzata sul film per imballaggio per l’idrolisi del lattosio in fase di confezionamento. Precedentemente la lattasi era stata legata covalentemente al polietilene a bassa densità utilizzando polietileneimmina e glutaraldeide reticolanti a formare la pellicola di confezionamento. A causa della potenziale contaminazione da proteasi, lipasi e organismi alteranti nelle preparazioni tipiche enzimatiche, obiettivo del lavoro era determinare l’effetto della tecnologia di imballaggio attivo con lattasi immobilizzata sugli effetti collaterali imprevisti, come la riduzione della shelf-life e della qualità.

I risultati dello studio non hanno evidenziato effetti negativi sull’attività lipasica e protesica, mentre rispetto alla carica microbica i reagenti utilizzati per la modificazione del film hanno determinato una minor contaminazione mantenendo la conta al di sotto delle 20.000 ufc/mL durante il periodo di conservazione proposto. La caratterizzazione degli effetti imprevisti dell’imballaggio attivo sulla qualità del cibo è importante per dimostrare il potenziale commerciale di queste tecnologie.

Bibliografia

D.E. Wong et al., Univ. of Massachusetts (p. 166-172); Journal of Dairy Science, vol. 97, n. 1 (2014)

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151