In arrivo i nuovi futures lattiero-caseari

Latte scremato in polvere, burro non salato e siero dolce in polvere: su questi prodotti lattieri, il 13 aprile, saranno lanciati contratti futures da Euronext al fine di rispondere all’elevata volatilità potenziale dei prezzi europei, aiutando così l’industria a gestire il rischio e a preservare i margini. L’azienda è partita da alcune osservazioni. Innanzitutto, il 31 marzo 2015, è terminato il regime delle quote latte, originariamente avviate nel quadro della politica agricola comune dell’Unione europea, e ciò ha determinato la liberalizzazione della produzione e la volatilità, potenziale, per il settore lattiero-caseario europeo. In secondo luogo, la domanda mondiale di latte è in aumento, ma la supply chain è imprevedibile.
In questo contesto, i nuovi contratti “offrirebbero una chiara risposta alla volatilità del settore lattiero-caseario”, secondo la nota diffusa da Euronext.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151