Influenza del sistema d’allevamento sul potere antiossidante del latte

Contenuto fenolico e potere antiossidante del latte di vacca prodotto con diversi sistemi di produzione basati sul pascolo nel sud del Brasile

di S. Kuhnen et al., Univ. Federal de Santa Catarina, Florianópolis (p. 3110-3117)

Lo studio ha determinato il contenuto fenolico totale (TPC) e il potere antiossidante (FRAP) del latte prodotto in tre sistemi di allevamento, agroecologico, con pascolo intensivo a rotazione (ECO), semi-intensivo convenzionale (SIC) e pascolo convenzionale (CGR). I pascoli con composizione botanica distinta e maggiormente diversificata sono stati osservati nelle fattorie ECO. TPC significativamente inferiori sono stati trovati nel latte ECO prodotto in autunno e in estate mentre il sistema CGR ha mostrato il valore FRAP più alto per i campioni raccolti in autunno. Correlazioni positive sono state osservate tra il valore in TPC e il valore FRAP dei campioni di latte, tra i valori FRAP del latte e quelli TPC del foraggio e tra i valori TPC e FRAP ottenuti per il foraggio. I risultati hanno evidenziato variazioni minime nel TPC e nella capacità antiossidante dei campioni di latte in funzione del sistema di pascolo. Tuttavia, il TPC sembra essere una variabile promettente per consentire il controllo del foraggio prima della selezione volta a migliorare l’attività antiossidante del latte.
Bibliografia
Journal of Agricultural and Food Chemistry, vol. 62, n. 49 (2014)

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151