La pizza italiana conquista la Cina

0
34

3258_Roncadin04_bassaFino a poco tempo fa, in Cina era conosciuta quasi esclusivamente la pizza alta, di tipo “americano”, mentre ultimamente si stanno diffondendo ristoranti italiani dove si cucina la pizza tradizionale, con base sottile. Che oggi è molto ricercata, ma anche costosa. Da qui l’idea di Roncadin, azienda friulana specializzata nella produzione pizze surgelate, di esportare in Cina a proprio marchio un prodotto tipicamente italiano da consumare a casa propria. Per funzionare la pizza ha dovuto adattarsi alle abitudini peculiari del mercato cinese: essendo rari i forni nelle cucine casalinghe l’azienda ha messo a punto un sistema di cottura alternativo al forno, che consente di cuocere la pizza in padella preservandone sapore e croccantezza. Per quanto riguarda le varietà, tra le pizze best seller di Roncadin vi sono la Vegetariana, seguita dalla Quattro formaggi e dalla Margherita. Circa poi il vissuto, in Cina la pizza non è considerata un pasto, ma una sorta di aperitivo o anche merenda. Per questo una pizza viene divisa tra più persone, consumata prima del riso o dei piatti tradizionali oppure in abbinamento ad altri piatti occidentali come la pasta. Il successo dello sbarco di Roncadin in Cina è stato tale che l’azienda ha deciso di aprire punti vendita monomarca, che si affiancheranno alla oramai “storica” vendita sul principale sito di e-commerce cinese, che fa parte del gruppo Alibaba.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here