La sicurezza alimentare di nuovo di competenza dello Stato?

mario catania«Esprimo profonda soddisfazione circa l’esito dei lavori della Commissione affari costituzionali della Camera sul ddl di riforma della Costituzione, che ha attribuito allo Stato la competenza esclusiva sulla sicurezza alimentare». Lo ha detto l’on. Mario Catania, relatore in Commissione Agricoltura del parere che chiedeva il ripristino della competenza generale dello Stato in materia di sicurezza alimentare e di politica agricola, riformulato nell’emendamento accolto dal governo. «Aspettiamo ora il disco verde dell’Aula sull’impianto generale della riforma che restituirà allo Stato competenza esclusiva sulla legislazione in ambito di tutela della sicurezza alimentare – sottolinea l’ex ministro delle Politiche Agricole – materia sulla quale si sono evidenziati gravi limiti e lacune da parte delle Regioni nell’attuazione delle politiche di settore e nella gestione dei fondi comunitari destinati al comparto. Approvando l’emendamento, la commissione ha assicurato un indirizzo unitario in un settore che necessita di una forte presenza dello Stato. Si è così posta fine a una serie di complicanze dovute al meccanismo degli ordinamenti regionali che – in alcuni casi – hanno ostacolato la snellezza dei procedimenti attuativi delle norme che regolano un tema tanto fondamentale».

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151