Le novità della legge di delegazione europea

Il 7 novembre, il Consiglio dei ministri ha approvato, in via definitiva a seguito del parere favorevole espresso dalla Conferenza Stato-Regioni, riunita in apposita “sessione europea”, il disegno di legge di delegazione europea 2015 (delega al governo per il recepimento delle direttive europee e l’attuazione di altri atti dell’Unione Europea) che è stato trasmesso alle camere dove inizierà l’iter parlamentare.

Il provvedimento contiene deleghe legislative per l’attuazione, in alcuni casi con indicazione di criteri specifici di delega, di otto direttive europee – fra cui la direttiva (UE) 2015/720, relativa all’utilizzo di borse di plastica in materiale leggero (termine di recepimento 27 novembre 2016) – e l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni di sei regolamenti europei. Il disegno di legge contiene, inoltre, deleghe al governo per l’adeguamento della normativa nazionale alle disposizioni di sei regolamenti europei tra i quali il regolamento (UE) 1169/2011 sulla fornitura di informazioni sugli alimenti ai consumatori e la direttiva (UE) 2011/91 sulle diciture o marche che consentono di identificare la partita alla quale appartiene una derrata alimentare.

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151