L’Italia gastronomica si prepara per Alimentaria

0
65

alimentariaL’Italia è il Paese con la più alta rappresentanza ad Alimentaria, la fiera del food in programma a Barcellona che quest’anno celebra il suo quarantesimo anniversario. Nell’ultima edizione, nel 2014, hanno partecipato 91 aziende italiane, l’8.90% dei 1.013 brand che hanno preso parte alla fiera, occupando 1.614 metri quadrati, il 25% dello spazio riservato alle aziende internazionali. Anche in termini di visitatori l’Italia si è contraddistinta, con più di 1.600 italiani presenti all’evento. Nell’ultima edizione, l’evento ha visto la partecipazione di oltre 140.000 visitatori, 3.800 aziende e più di 1.000 erano aziende internazionali. Nel suo impegno per l’internazionalizzazione, lo show ha attratto più di 600 importatori e distributori da Europa, America Latina, Nord America e Asia, che hanno seguito oltre 8.000 incontri di business. Nel 2016 l’Italia si sta confermando il Paese con la maggiore presenza, con un incremento previsto del 18%. Quest’anno, la fiera sarà divisa in cinque aree tematiche: Intervin (vino e alcol), Intercarn (carne e derivati), Restaurama (ristorazione), Interlact (latte e derivati) e Multiple Foods (dolci, conserve, oli e una selezione di prodotti che si distinguono per qualità e tradizione). L’aspetto gastronomico sarà una delle grandi attrazioni di Alimentaria grazie alla partecipazione dei migliori chef del panorama internazionale. Nell’edizione precedente, più di 50 stelle Michelin come Joan Roca, Juan Mari Arzak, Pedro Subijana e Carme Ruscalle hanno tenuto conferenze, showcooking e master class molto apprezzati.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here