McDonald’s Italia: nel 2013 calato l’uso di formaggi DOP

die055Nell’aprile 2012 McDonald’s Italia ha aderito allo Standard Qualivita, il primo sistema di certificazione sulla trasparenza e la veridicità delle informazioni sulla qualità alimentare e sui servizi nella ristorazione. Esso prevede, tra l’altro, la pubblicazione di un “Resoconto al Consumatore” con il quale l’azienda aderente si impegna a comunicare al pubblico tutte le iniziative in materia di comunicazione, attenzione al cliente, utilizzo dei prodotti di qualità. Ecco quindi i dati riferiti al 2012 e al 2013, con un’attenzione particolare a quelli lattiero-caseari. Nel 2012 McDonald’s Italia ha utilizzato Parmigiano Reggiano DOP (58,7 ton.), Asiago DOP (14,6 ton.), Provolone Valpadana DOP (26,3 ton.), Speck Alto Adige IGP, Bresaola della Valtellina IGP per un totale di 119,3 tonnellate di prodotti. Nel 2013 la quantità complessiva è salita a 140,7 tonnellate di Parmigiano Reggiano DOP (58,7 ton.) e Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale IGP – razza Chianina, a cui si aggiungono, sempre nello stesso anno, le 101 tonnellate di carne bovina di razza Piemontese.

McDonald’s Italia è presente nella Penisola dal 1985 e possiede oltre 500 ristoranti e 200 McCafè che servono circa 700.000 pasti al giorno. Nel 2012 McDonald’s Italia ha impiegato 10.449 tonnellate di formaggio, il 13% delle quali conferite da aziende ubicate in Italia e/o trasformate in Italia. Nel 2013, invece, sono state usate 11759 tonnellate di formaggi di cui il 23% made in Italy. A corredo di questi dati l’azienda ha poi reso pubblici la lista dei fornitori e i criteri per la loro valutazione e verifica.

 

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151