Nuova norma ISO/IDF sul tenore di cloruro nelle infant formula

0
233

Le formule per l’infanzia sono tra gli alimenti più normati al mondo e la produzione di latte artificiale deve rispettare normative severe prima di essere commercializzata. Anche l’etichettatura nutrizionale delle infant formula è fortemente regolamentata e spesso richiede la conformità con quanto prescritto dal Codex Alimentarius.

In tale contesto si inserisce la nuova norma è la ISO 21422|IDF 242 “Milk, milk products, infant formula and adult nutritionals – Determination of chloride – Potentiometric titration method” che specifica un metodo per determinare il cloruro in latte artificiale, latte e derivati. Alla norma hanno lavorato congiuntamente l’IDF e la sottocommissione tecnica dell’ISO Latte e derivati ISO/TC 34/SC 5.

Lavori in corso 

Sono attualmente in corso di sviluppo:

– ISO 21424/IDF 243 “Milk, milk products, infant formula and adult nutritionals – Determination of minerals and trace elements – Inductively coupled plasma mass spectrometry (ICP-MS) method”; e

– ISO 15151/IDF 229 “Milk, milk products, infant formula and adult nutritionals – Determination of minerals and trace elements – Inductively coupled plasma atomic emission spectrometry (ICP-AES method)”

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here