Nuovi peptidi caseari ansiolitici

Latte

È stato caratterizzato il digesto con termolisina della β-lattoglobulina, una delle principali proteine del siero di latte, risultante avere attività ansiolitica simile dopo somministrazione intraperitoneale nei topi. Sono stati identificati diversi peptidi a basso peso molecolare in una frazione separata avente la maggior attività ansiolitica per HPLC a fase inversa. Tra questi, Met-His e Met-Lys-Gly, corrispondenti ai segmenti (145-146) e (7-9) della β-lattoglobulina e denominati rispettivamente wheylin-1 e -2, hanno presentato attività ansiolitica alla dose, rispettivamente, di 0,3-1 e 3 mg/kg. Wheylin-1 è risultato sempre attivo anche nei test in campo aperto e la sua attività ansiolitica è stata bloccata solo da bicucullina, un antagonista del recettore dell’acido γ-aminobutirrico tipo A (GABAA), suggerendo che wheylin-1 esibisce attività ansiolitica-simile attraverso il sistema GABAA.

Bibliografia

A. Yamada et al., Kyoto Univ. (p. 353-358); Molecular Nutrition and Food Research, vol. 58, n. 2 (2014)

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151