Più fibra nella pasta filata

0
23

CMTSempre più produttori lattiero-caseari stanno scoprendo i vantaggi che le filatrici Discovery Plus (brevetto internazionale GEA-CMT) offrono a chi desidera migliorare e al contempo risparmiare sulle linee di produzione. Molto versatili, sono in grado di lavorare indifferentemente paste molto morbide per mozzarella o più asciutte per pizza cheese, partendo da cagliate di latte e commerciali o da miscele di entrambe. La doppia alimentazione del fluido riscaldante, vapore e/o acqua, rende la macchina ideale alla lavorazione tradizionale con acqua e alla filatura a vapore.

Nella sezione di filatura i bracci tuffanti impastano e stirano delicatamente la cagliata fino al raggiungimento del grado desiderato di umidità. La cagliata sminuzzata proveniente dal tagliapasta avanza, all’interno di un tunnel di alimentazione costruito in doppia parete, grazie a due coclee controrotanti che eseguono “cottura” e profilatura prima dell’ingresso nelle sezioni a bracci tuffanti, dove avviene la definitiva filatura. I principali vantaggi sono: produzione da 500 a 6000 kg/h, regolazione umidità prodotto dal 45 al 65%, maggiore resa prodotto (da +0,5 a +1%), 30% di risparmio energetico.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here