Relazione tra lattoferrina e lisozima e dimensioni delle micelle caseiniche

Micelle di caseina con lattoferrina o lisozima legate sono state frazionate in formati che variavano in raggio da ~50 a 100 nm. Con l’aumento delle dimensioni delle micelle il tenore di κ-caseina è risultato diminuire sensibilmente e il contenuto αS -caseina/β-caseina aumentare leggermente. Per la lattoferrina, i livelli più elevati sono stati destinati a micelle più piccole. Il rapporto lattoferrina/ κ-caseina è risultato costante per le micelle di tutte e dimensioni, mentre quelli lattoferrina/α S-caseina e lattoferrina/β-caseina sono diminuite con l’aumento delle dimensioni delle micelle.

Questo dimostra che la lattoferrina lega la superficie delle micelle di caseina. Per il lisozima, i livelli più elevati sono risultati legati alle micelle di caseina più grandi. I rapporti lisozima/α S-caseina e lisozima/β- caseina sono risultati quasi costanti, mentre il rapporto κ-caseina/lisozima è aumentato all’aumentare della dimensione delle micelle, dimostrando che il lisozima lega la α S-caseina e β-caseina nel nucleo delle micelle.

Bibliografia

S.G. Anema e C.G. de Kruif, Fonterra Research Centre e Utrecht Univ. (p. 7142-714); Journal of agricultural and food chemistry, vol. 61, n. 29 (2013)

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151