Ridurre gli oli minerali nella filiera alimentare

Gli oli minerali sono presenti in parecchi alimenti nei quali possono entrare attraverso il processo produttivo e la catena distributiva. La contaminazione degli alimenti con gli oli minerali a base di idrocarburi (MOH) può avvenire in diversi modi dal momento che tali composti non solo sono usati come additivi in molti materiali a contatto con gli alimenti (FMC) ma anche possono trovarsi non intenzionalmente in imballi ottenuti da carta riciclata, inchiostri da stampa, plastiche e adesivi. L’importanza del tema ha indotto FoodDrinkEurope a redarre la guida “Toolbox for preventing the transfer of undesired mineral oil hydrocarbons into food”. Essa fornisce una panoramica delle fonti di contaminazione dei MOH – sia quelle attualmente conosciute sia quelle potenziali. Sulla base di tali informazioni, ogni azienda può quindi rivedere i propri processi e mettere a punto misure appropriate al fine di ridurre la contaminazione.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151