Tenute per omogeneizzatori

In ambienti di lavoro contraddistinti da condizioni operative impegnative, i sistemi di tenuta sono spesso sottoposti a elevati stress. Gli shock termici, l’aggressione meccanica e chimica da parte dei fluidi processati e dei prodotti utilizzati per pulizia, sanificazione e sterilizzazione richiedono materiali certificati (FDA, EU, 3A). Gli omogeneizzatori, per esempio, rappresentano un’applicazione impegnativa, per la quale SKF propone le tenute H1R e H2R al posto delle classiche soluzioni a pacco realizzate in elastomerico rinforzato normalmente utilizzate su queste macchine.

La versione H1R è costituita da un design chevron con elementi multipli realizzati usando diversi materiali plastici. La versione H2R, ideale per i valori di pressione più elevati, ha un elemento di tenuta di polietilene ad altissimo peso molecolare (Ecowear) energizzato da un o-ring realizzabile in diversi materiali elastomerici. La foto rappresenta il sistema Seal Jet, che consente all’azienda di produrre un vasto range di materiali in modo rapido e flessibile.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151