Test latte vaccino

Il contenuto proteico del latte vaccino è caratterizzato da diversi tipi di proteine. La componente principale è la caseina, il resto è formato da diversi tipi di proteine (beta-lattoglobuline e alfa-lattoalbumine) chiamate comunemente “proteine del siero del latte”. Isolate dal latte, alcune proteine sono utilizzate come additivo alimentare (lattoferrina, per esempio), mentre altre possono essere usate per rilevare l’adulterazione del latte e dei prodotti lattiero-caseari.

R-Biopharm offre kit Elisa della linea EuroProxima, per la rilevazione rapida e semplice delle adulterazioni alimentari con latte bovino. I test si basano su anticorpi monoclonali specifici per la κ-caseina bovina: Milk Fraud/Bovine, analisi quantitativa di latte vaccino in latte di altre specie; Milk Fraud/Bovine Rennet Whey, analisi quantitativa di caglio o siero di latte vaccino in latte e latte in polvere vaccino; Cheese Fraud, analisi quantitativa di latte vaccino in formaggio di altre specie. I test rilevano anche le proteine denaturate nei prodotti a base di latte trattati termicamente e nei formaggi stagionati.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2018 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151