Tra le proposte legislative UE in discussione, il programma “latte nelle scuole”

24049La nuova proposta modifica il nuovo regolamento OCM adottato nel quadro della riforma della PAC. L’emendamento mira a razionalizzare i programmi esistenti (frutta, verdura e latte nelle scuole) per aumentarne l’efficienza e l’efficacia e ridurre gli oneri amministrativi. Il programma “latte e derivati nelle scuole” era stato creato nel 1977 e solo nel 2007 era stato affiancato anche da quelli relativi alla frutta e alla verdura: tutti e tre erano mirati a promuovere il consumo di tali alimenti fra gli studenti. Come misura supplementare a questa proposta, la Commissione ha anche presentato una proposta di modifica del regolamento recante misure per la fissazione di determinati aiuti e restituzioni connessi all’OCM.

Alla luce delle discussioni in seno al Consiglio, la presidenza (affidata per l’ultima volta al ministro italiano Maurizio Martina) ha individuato i seguenti temi principali:

  • la base giuridica delle proposte;
  • l’obiettivo e il campo di applicazione del sistema;
  • i criteri per l’assegnazione degli aiuti UE.

Il Parlamento europeo ha iniziato a vagliare la proposta nel luglio 2014 e sta attualmente elaborando la relazione, che dovrebbe essere votata dalla commissione nel febbraio/marzo 2015.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151