Yili investe in Nuova Zelanda

Inner Mongolia Yili Industrial Group Co LtdLeader cinesi e il primo ministro neozelandese John Key hanno di recente presentato un ambizioso progetto incentrato su Oceania Dairy Limited, azienda neozelandese acquistata nel 2013 da Yili Industrial Group (Yili), una delle maggiori imprese lattiero-casearie cinesi. Yili ha infatti pianificato un ambizioso piano di investimenti che prevede lo stanziamento di oltre 3 miliardi di RMB per l’impianto di Waimate ubicato nell’isola del Sud: agli 1,2 miliardi di RMB già allocati, ora il gruppo aggiungerà altri 2 miliardi di RMB per progetti che riguardano il trattamento del latte crudo, un impianto per latte UHT e uno dedicato al latte in polvere, e una linea di confezionamento. In raffinate tecnologie per il processo di latte crudo e UHT, saranno investiti rispettivamente 200 milioni di RMB e quasi 500 milioni di RMB. Yili Group, inoltre, ha siglato un contratto di cooperazione scientifica con la Lincoln University: nella prima fase ci si concentrerà su tecnologie innovative per migliorare la nutrizione e la garanzia di qualità dei prodotti lattiero-caseari.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151