Yogurt da bere a temperatura ambiente, successo asiatico

Cortesia: Tetra Pak

Cortesia: Tetra Pak

Questa nuova categoria di bevande lattiere sta guadagnando consensi in Cina, dal suo lancio avvenuto nel 2010. In Cina il mercato di tale nicchia è cresciuto a un ritmo impressionante, rappresenta il 13% della categoria yogurt (dati 2014) e dovrebbe di raggiungere un fatturato di quasi 5 miliardi di euro entro fine 2017, secondo Tetra Pak.
Il successo dello yogurt da bere SSP (shelf stable product) in Cina è ascrivibile alla ricerca di prodotti pratici, ricchi di gusto e benefici nutrizionali, che possano sostituire i pasti tradizionali e possano essere consumati on the go.
Dal lancio di Mosili’an, che Tetra Pak ha sviluppato insieme al proprio cliente Bright Dairy nel 2010, altri 13 produttori si sono avventurati nel comparto.
Per ottenere uno yogurt SSP da bere, la formulazione del prodotto deve essere liscia e stabile per tutta la sua vita a scaffale, preservando il gusto fresco di yogurt. Ciò richiede una procedura specifica di formulazione e processo. La procedura nelle sue fasi iniziali è la medesima di quella dei comuni yogurt refrigerati, ma necessita di un trattamento termico e di un riempimento asettico dopo la fermentazione per garantirne la viscosità e la conservabilità.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151