Dolcificante (edulcorante)

    0
    308

    Prodotto in grado di conferire un sapore dolce a una preparazione alimentare. Dal punto di vista chimico, i dolcificanti si dividono in zuccheri semplici e diolosidi di origine
    vegetale, derivati di tali zuccheri (essenzialmente polioli come mannitolo, sorbitolo, xilitolo, lattitolo, maltitolo, sucralosio, ecc.), molecole di sintesi (saccarina, acesulfame K), aminoacidi (glicina, D triptofano), dipeptidi modificati (aspartame, alitame), proteine (taumatina, monellina) oppure varie sostanze vegetali (stevioside, diidrocalconi). I principali dolcificanti non-zuccheri utilizzati su scala industriale sono l’acesulfame potassio (E 950), l’aspartame (E 951), i ciclammati (E 952), la saccarina (E 954), la taumatina (E 957) e il diidrocalcone di neoesperidina (E 959).

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here