Gorgonzola: nel 2021 produzione +3,11

0
159

La produzione 2021 di Gorgonzola è stata di 5.258.828 forme, con un aumento del 3,11% rispetto al 2020 (+158.405 forme).

L’incremento riguarda tutto il territorio consortile, a cavallo tra Lombardia e Piemonte, con le province piemontesi che raccolgono anche nel 2021 oltre i due terzi della produzione.

Il Gorgonzola DOP Piccante incontra sempre più il gradimento dei consumatori. Il 13% della produzione totale è stato, infatti, destinato a questa tipologia che fa registrare così un aumento del 18,81% rispetto al 2020.

Personalmente sono convinto che abbiamo ancora importanti margini di crescita continuando a puntare sui nuovi mercati esteri e sul coinvolgimento dei giovani, che dimostrano di apprezzare il formaggio GorgonzolaAntonio Auricchio, presidente del Consorzio Gorgonzola

Soddisfazioni dall’export

I dati disponibili riguardano il periodo da gennaio a settembre 2021. In tale periodo, 1.507.416 forme hanno varcato i confini italiani (+5,4% rispetto allo stesso periodo del 2020).

L’Unione Europea si conferma il principale mercato per il Gorgonzola DOP con la Germania primo Paese importatore (429.435 forme al settembre 2021) seguita dalla Francia (342.876) e dalla Spagna (96.895). Continua il crollo, pari al 42% nei primi nove mesi del 2021, delle esportazioni post Brexit verso il Regno Unito.

Gli Stati Uniti diventano il primo Paese per volume di export con 24.095 forme importate (+29,80%) collocandosi sopra al Giappone (22.908) e all’ Australia (22.154).

Particolarmente interessanti gli incrementi a tre cifre di Paesi come Norvegia, Cina, Hong Kong, Singapore, Messico e Repubblica Dominicana che possono rappresentare nuovi sbocchi di mercato nel consumo di Gorgonzola DOP.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here