Savencia: prosegue rialzo nel primo semestre 2021

0
89

Nel primo semestre 2021, le vendite nette di Savencia Fromage & Dairy hanno raggiunto i 2.676 milioni di euro (+11,0%), con una crescita organica del 9,4%. L’impatto delle variazioni di struttura è stato del 4,8%, per effetto del consolidamento di CF&R dal 1° maggio 2020, ed è stato parzialmente compensato da un effetto valutario negativo pari al 3,2%, causato dal calo delle valute latinoamericane, del dollaro USA e, in misura minore, del rublo.

La divisione “formaggi” ha registrato una crescita organica del 7,2%. Ciò grazie a una buona ripresa dei volumi venduti nel canale horeca e da consistenti vendite al dettaglio sia in Europa che a livello internazionale.

A struttura e tassi di cambio costanti, le vendite nette della divisione “altri prodotti lattiero-caseari” sono aumentate del 12,9%. Al risultato hanno contribuito la ripresa dei volumi del Food Service e il rialzo delle quotazioni dei prodotti industriali (latte scremato in polvere, siero e burro).

L’utile operativo corrente è cresciuto di 47,6 milioni di euro a 140,1 milioni di euro. Di conseguenza, l’attuale margine operativo del Gruppo si è attestato al 5,2%, rispetto al 3,8% di giugno 2020. È passato dal 2,8% al 5,3% per la divisione “Altri prodotti lattiero-caseari” e dal 4,9% al 5,9% per quella “formaggi”.

L’utile operativo include la svalutazione dell’asset alimenti per lattanti.

La posizione finanziaria del gruppo rimane solida, con un patrimonio netto pari a 1.631 milioni di euro e un indebitamento netto di 442 milioni di euro, in calo di 76 milioni di euro rispetto all’anno precedente. L’indebitamento finanziario netto è pari al 27% del patrimonio netto consolidato, rispetto al 33% al 30 giugno 2020.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here