Controllo imballi di plastica

Tecnologia applicata agli imballaggi di plastica è la risposta che RPC Superfos offre ai produttori del settore alimentare. Grazie all’automazione dei propri impianti europei, l’azienda garantisce il controllo della produzione degli imballaggi di plastica. Una serie di sistemi di visione forniti di telecamere controllano parametri di etichettatura e codici a barre, così come la stabilità dei contenitori e la loro tenuta nei confronti di liquidi, ossigeno e riempimento a caldo, oltre a eventuali manomissioni. L’azienda è attenta anche allo spreco alimentare, e per combatterlo ha creato contenitori di plastica di lunga durata. Aumentando le barriere di protezione dei materiali, infatti, è possibile offrire un contenitore di plastica con una durata più lunga, che rappresenti una valida alternativa al vetro. In tal modo, il prodotto aumenterà la sua vita sullo scaffale ma spingerà, prevede l’azienda, a un consumo tempestivo.

Condividi quest’articolo
Invia il tuo commento

Per favore inserisci il tuo nome

Inserisci il tuo nome

Per favore inserisci un indirizzo e-mail valido

Inserisci un indirizzo e-mail

Per favore inserisci il tuo messaggio

Il Latte © 2017 Tutti i diritti riservati

© 2014 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 - 20157 Milano.
Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151