Al Cibus Tec 40mila presenze

0
80

Thomas Rosolia, presidente di KPE Koeln Parma Exhibitions-JV Koelnmesse GmbH e Fiere di Parma, commenta così l’edizione 2019 di Cibus Tec (Parma, 22-25 ottobre): «I numeri sono stati sensazionali. Confermate le 40 mila presenze attese, di cui 25% estere».

Numeri da leggere al fianco dei 1300 espositori (il colosso tedesco Anuga Food Tech ne totalizza 1650), dei 400 brand esteri, dei 120 mila mq di spazio espositivo occupato che complessivamente fanno della 52ma edizione, un’edizione da record.

Per Antonio Cellie, CEO di Fiere di Parma Ciò, è la riconferma che le collaborazioni a livello internazionale fanno crescere anche il made in Italy. «Grazie a un’attenta calendarizzazione – afferma – abbiamo fatto crescere sia Parma che Colonia. Assieme al nostro partner stiamo già pensando a nuovi format da lanciare nel 2021».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here