Cubettatrici a nastro

1379

L’evoluzione delle linee di lavorazione, confezionamento e taglio del formaggio a pasta dura e semidura ha raggiunto livelli di perfezione difficilmente superabili in termini di rese orarie e qualità della materia prima. Solo l’esperienza dei costruttori può fare la differenza, seppur minima, fra una macchina e l’altra. In questo senso Gelmini Macchine propone dal 1990 macchine sempre più affidabili sotto il profilo costruttivo. La sinergia con il cliente le permette di ottimizzare anche linee semplici e meccaniche come la cubettatrice a nastro CFG-NT E, rivisitata per facilitare igiene e manutenzione. Un solo tecnico può eseguire gli interventi meccanici. Le fasi di pulizia possono essere eseguite da personale dedicato in totale indipendenza.

La scelta di materiale e fornitori attentamente selezionati, up grade periodici sulle commesse permettono di rispondere alle richieste di mercato. Destinata alla produzione di snack, monoporzioni e scaglie di formaggio a pasta dura tipo grana, la cubettatrice ha molti punti di forza: precisione di taglio, alta produttività, semplicità d’uso, carrello di sostegno, ottimizzazione di spazi e performance in accoppiamento con discatrice. Lama a singoli lamini e nastro estraibile semplificano le fasi di manutenzione e igiene. Le caratteristiche tecniche sono: alimentazione 380 V trifase, 50 Hz (IEC309:3P+N+E); potenza installata 2,3 kW; ingombro 1550x1030x1580 mm; altezza piano di lavoro 970 mm; peso 600 kg.

    Richiedi maggiori informazioni










    Nome*

    Cognome*

    Azienda

    E-mail*

    Telefono

    Oggetto

    Messaggio

    Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*