Halo Top, gelato al top del business

0
681

Con base a Los Angeles, Halo Top Creamery è riuscita in pochi anni a guadagnarsi la fiducia dei consumatori creando un gelato a basso tenore calorico, ricco di proteine e di gusto. Fondata nel 2011, nel 2015 l’azienda ha deciso di semplificare i suoi imballi, mettendo ben in evidenza il contenuto calorico della confezione che compare proprio sotto il gusto del prodotto. L’anno successivo Halo Top Creamery è cresciuta del 2.500 per cento, entrando in 34.000 negozi degli Stati Uniti, e in altri punti vendita di Australia, Canada, Irlanda, Messico e Gran Bretagna. L’azienda ha, nel contempo, rafforzato la sua presenza online con banner pubblicitari sui social media e tramite filmati di esperti di fitness caricati su YouTube. Così nell’estate 2017 Halo Top è diventato il marchio alimentare di maggiore successo negli Stati Uniti, con vendite di 324,2 milioni di dollari, superando in popolarità brand di gelato storici. Nella formulazione di Halo Top è stata prestata molta attenzione all’apporto calorico totale del prodotto e al clean labelling: ingredienti semplici, pochi grassi, l’aggiunta di fibra, il sapiente uso di eritritolo e stevia per dolcificare hanno convinto il saturo mercato statunitense. In aggiunta a una linea non dairy e vegana, l’azienda continua a lanciare nuove proposte come il recentissimo gelato su stecco da 50-60 calorie il pezzo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here