Il Consorzio dell’Asiago investe sulla formazione dei giovani casari

928

Il Consorzio Tutela Formaggio Asiago investe sulla formazione dei giovani e rafforza la trasmissione del sapere della denominazione d’origine. Avrà infatti un ruolo attivo nel percorso per “Tecnico Casaro”, presentato dal CESAR, l’ente di formazione di Confartigianato Vicenza, ideato e progettato dall’Istituto Tecnico Economico e Tecnologico Statale Aulo Ceccato di Thiene e da Veneto Agricoltura.

Mantenere vivo, sul territorio, il patrimonio unico di conoscenze e il “saper fare” che i casari produttori di Asiago DOP custodiscono e tramandano di generazione in generazione. È questo l’obiettivo del fattivo dialogo col mondo della scuola che vede ora il Consorzio Tutela Formaggio Asiago affiancare l’Istituto Tecnico Economico e Tecnologico Statale Aulo Ceccato di Thiene nel percorso dedicato alla formazione dei giovani casari di domani.

“Siamo felici d’accompagnare le nuove generazioni a conoscere la grande ricchezza di questo nobile e importante lavoro – afferma Fiorenzo Rigoni, presidente del Consorzio Tutela Formaggio Asiago. – Per le nostre imprese è importante poter contare su giovani preparati e motivati a tramandare la nostra tradizione, e, allo stesso tempo, ad apportare, col loro contributo, nuova energia, per guardare con fiducia alle sfide del futuro.”

“Siamo soddisfatti di essere finalmente arrivati all’avvio di questo percorso di formazione fortemente caldeggiato dal territorio per rispondere alla forte carenza di questa figura professionale riprendendo anche la tradizione dell’antico Istituto Lattiero Caseario della città – dichiara Maria Grazia Grotto, vicepreside dall’Istituto Tecnico Economico e Tecnologico Statale Aulo Ceccato. – Piace sottolineare come questo percorso rientri nel progetto di vita di giovani uomini e donne motivati e con grande desiderio di approfondimento delle proprie competenze in vista dell’innovazione di un mestiere antico ma in forte evoluzione nei suoi molteplici aspetti.”

Alcuni dettagli

Il Consorzio Tutela Formaggio Asiago affiancherà il corso “Tecnico Casaro”, in avvio nel mese di marzo, con proprio personale esperto e competenze nei diversi settori della formazione, da quella tecnica specialistica al marketing alla comunicazione. In particolare, i giovani avranno la possibilità di realizzare incontri e visite guidate ai diversi luoghi di produzione e alle aziende del Consorzio di Tutela così come svolgere stage lavorativi affiancando i casari esperti nel loro lavoro quotidiano.

Questa nuova iniziativa arricchisce la collaborazione tra Asiago DOP e il mondo delle scuole dopo che, negli anni, il Consorzio Tutela Formaggio Asiago ha promosso numerosi progetti di educazione alimentare negli istituti primari e secondari, incontri con enti di formazione universitaria dedicati ad ampliare la consapevolezza sull’origine e sulle caratteristiche del formaggio Asiago DOP ed attività formative per insegnanti e operatori professionali della ristorazione.