Laser di sicurezza per robot

0
1242

SICKPer permettere a operatori e robot di lavorare nello stesso spazio in sicurezza, Sick propone molteplici soluzioni. «Scanner di sicurezza e sensori di visione sono il cuore di qualsiasi robot intelligente – afferma Costantino Ghigliotti, sales manager Factory Automation di Sick. – Le nostre soluzioni trovano applicazione nel campo della robotica non solo per la messa in sicurezza delle aree di lavoro, ma anche per l’identificazione degli oggetti. In applicazioni Bin Picking, per esempio, vi è una prima fase di localizzazione, riconoscimento e presa di strumenti posizionati all’interno di box con telecamere 3D che restituiscono informazioni precise su volume e altezza, anche con contrasto minimo o variabile, e una seconda in cui i pezzi prelevati devono essere spostati in un’area con presenza di operatori. In questo caso i nostri laser scanner S300 e S3000 segnalano se una persona entra nell’area di lavoro, rallentando o bloccando il robot».

Il sistema di visione PLB è progettato per la localizzazione precisa di oggetti posti nei contenitori in modo casuale, con una velocità di 5-6 secondi. Il sistema può identificare pezzi di dimensioni maggiori di 100 mm di tutte le dimensioni, con un’accuratezza inferiore a ±2mm e ±1° di rotazione. Il software incluso gestisce la completa rotazione 3D dei pezzi e la loro sovrapposizione, oltre a controllare le collisioni durante la presa.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*