Latteria Soresina: BPER Banca apre linea di credito da 15 milioni

387

BPER Banca ha emesso una linea di credito di 15 milioni di euro in favore di Latteria Soresina, basato sul pegno rotativo non possessorio e supportata dalla tecnologia di registri digitali condivisi (blockchain).

Nello specifico, BPER Banca metterà a disposizione di Latteria Soresina un finanziamento ricevendo come garanzia forme di Grana Padano.

Il player lattiero conserverà queste forme presso il proprio magazzino (pegno non possessorio) e potrà sostituirle nel corso del tempo con altre forme di pari valore (pegno rotativo). Una peculiarità dell’operazione è quella di poter monitorare in qualsiasi momento la merce posta a garanzia attraverso un sistema di database digitali condivisi tra il produttore e la banca (cosiddetta blockchain).

All’operazione di finanziamento ha collaborato Sopra Steria, società attiva nella consulenza, servizi digitali e sviluppo di software.

“Siamo felici di aver chiuso questa bellissima operazione di finanziamento con i partner di BPER Banca, e di averlo fatto con un’impostazione assolutamente innovativa che, attraverso nuove tecnologie, permette un efficace controllo in tempo reale del prodotto dato in garanzia”, ha affermato il presidente di Latteria Soresina Tiziano Fusar Poli.