Pack più green per Granarolo

0
145

Nell’ultimo anno Granarolo ha profuso impegno per ridurre la grammatura del collo della preforma di PET e del tappo delle bottiglie del latte alto pastorizzato.

Il nuovo tappo permette infatti un risparmio di plastica del 30% rispetto al suo predecessore. Inoltre, rimane agganciato alla bottiglia, rendendone più facile la raccolta e il riciclo.

Inoltre, il peso delle bottiglie nei vari formati prodotti è stato ridotto mediamente del 13% rispetto alle bottiglie commercializzate nel corso del 2021.

“Il tappo Tethered cap, che prevede l’ancoraggio del tappo alla bottiglia nell’ottica di ridurre al massimo la dispersione di plastica, è stato inserito in bottiglie monomateriale in PET ed è stato studiato in esclusiva per Granarolo, prima fra le aziende dairy ad anticipare la direttiva europea”, ha dichiarato Filippo Marchi, il direttore generale del Gruppo Granarolo. “Da anni lavoriamo sulla sostenibilità del packaging Granarolo e tre sono le direttive sulle quali ci muoviamo:

  1. Ridurre il peso degli imballaggi primari e secondari
  2. Utilizzare plastica riciclabile e riciclata
  3. Sperimentare materiali alternativi alla plastica”

 

Un po’ di conti

Il nuovo pack sarà adottato da 7,3 milioni di confezioni di latte al mese, cioè oltre 85 milioni di confezioni/anno. Granarolo prevede così di risparmiare oltre 355.000 kg* di plastica in un anno, 537 t di CO2 eq.

Per quanto attiene le referenze si tratta di tutte le bottiglie del latte HTST in tutti i formati (1 l, 500 ml, 1,5 l), delle bottigliette di kefir 500 ml, del latte per l’infanzia Latte Crescita 3 e Granarolo Bimbi 500 ml.

 

*A parità di volumi di vendita del 2021 per il latte fresco, latte esl, bevanda a base di latte fermentato kefir e latte crescita 3 esl

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here