Microbiologia

Probiotici anti-tossine clostridiche

0
370

Lactococcus lactis subsp. lactis isolato dal kefir inibisce l’effetto citotossico di Clostridium difficile in vitro.

Il lavoro ha testato la capacità di diversi ceppi batterici e di lievito isolati dal kefir (Lactobacillus kefir, Lb. plantarum, Lactococcus lactis subps. lactis, Saccharomyces cerevisiae e Kluyveromyces marxianus) o una miscela di essi (MM) nell’antagonizzare l’effetto citopatico di tossine da Clostridium difficile (TcdA e tcdB). Sono stati eseguiti saggi di distacco cellulare e colorazione della rete di F-actina utilizzando la linea cellulare Vero. Anche se l’incubazione con cellule microbiche non ha ridotto il danno indotto da C. difficile, i surnatanti di Lc. lactis CIDCA 8221 e MM sono stati in grado di inibire la citotossicità di SCS alla linea cellulare Vero. Le frazioni di surnatanti di Lc. lactis CIDCA 8221 contenenti componenti superiori a 10 kDa risultano le responsabili dell’attività inibitoria che risulta abolita dal riscaldamento delle frazioni per 15 min a 100° C, ma non dai trattamenti con proteasi o inibitori delle proteasi. I risultati ottenuti forniscono nuove informazioni sull’azione probiotica di microrganismi isolati dal kefir contro i fattori di virulenza di patogeni intestinali.

Bibliografia

P.A. Bolla et al., Univ. Nacional de La Plata e Centro de Investigación y Desarrollo en Criotecnología de Alimentos (CIDCA), CCT-CONICET (p. 96-102); Journal of dairy research, vol. 80, n. 1 (2013) Microbiologia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here