Prossima la 18° edizione di Cibus

1196

fdpesternoslide_3_bPartirà il 9 maggio Cibus, il salone internazionale dell’alimentazione organizzato da Fiere di Parma e Federalimentare a Parma sino al 12 maggio. Per quanto riguarda le attività e le novità di Cibus 2016, sono quattro gli ambiti di interesse che verranno presidiati: sezioni speciali, convegni & workshop, incoming ed eventi in città. In merito al primo, per esempio, vi è il rinnovato padiglione 7 della fiera, che ospiterà sezioni speciali e novità, come il nuovo spazio halal/kosher, uno showcase dedicato ai prodotti made in Italy certificati halal e kosher. Numerosi i convegni e workshop. Al retail saranno dedicati sia un congresso che si concentrerà sul ruolo della marca del distributore nello sviluppo dell’export italiano sia un’area workshop all’interno del padiglione 7 dove verranno organizzati incontri pomeridiani dedicati all’analisi degli scaffali all’estero e alla presentazione dei prodotti Made in Italy nei principali mercati obiettivo. Previsti anche un convegno sul fuori casa dedicato alle tendenze dell’offerta organizzata, collettiva e commerciale e l’annuale appuntamento dedicato alle leve promozionali curato dall’Università degli Studi di Parma e Nielsen in collaborazione con Fiere di Parma. Al centro dell’incontro le nuove traiettorie della promozione delle vendite e le possibili vie d’uscita dalla saturazione promozionale di prezzo per industria e distribuzione. Confermati anche per questa edizione il coinvolgimento della Scuola Internazionale di Cucina Italiana ALMA con Alma Caseus, premio dedicato ai produttori e ai professionisti del settore lattiero-caseario, ed Ecotrophelia il concorso per l’innovazione e la sostenibilità dei prodotti alimentari organizzato da Federalimentare e rivolto agli studenti universitari italiani afferenti al settore alimentare.