Sensori capacitivi di prossimità

2116

Che si tratti di sostante solide o liquide, i sensori capacitivi sono in grado di rilevare una moltitudine di oggetti differenti senza contatto, indipendentemente dalla forma. Con il suo portafoglio di sensori optoelettronici e induttivi, che adesso includono anche quelli capacitivi di prossimità, Leuze Electronic può fornire soluzioni complete. Oltre ai livelli di riempimento dei liquidi permettono di rilevare oggetti attraverso la parete di contenitori non metallici, monitorare il flusso di materiale e le perdite. Dal punto di vista tecnico, un sensore capacitivo opera rilevando le modifiche al campo elettrico attorno alla zona attiva. Se la piastra del condensatore dietro la superficie di commutazione è alimentata da corrente, viene generato un campo elettrico che reagisce a variazioni di capacità causate da un oggetto che si avvicina. In tal modo, le variabili di misurazione (livelli di riempimento o distanza, per esempio) possono essere trasmesse al sistema di controllo. Immuni a influenze elettromagnetiche, sono disponibili in versione schermata e non.

    Richiedi maggiori informazioni










    Nome*

    Cognome*

    Azienda

    E-mail*

    Telefono

    Oggetto

    Messaggio

    Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*