Sensori di prossimità

1783

La vasta gamma di sensori capacitivi Leuze rispecchia le differenti richieste da parte del settore automazione. Oltre ai livelli di riempimento di liquidi, permettono di rilevare anche oggetti sfusi a contatto diretto o addirittura attraverso la parete del contenitore non metallica. Il punto di forza di questi sensori di prossimità è riuscire a misurare anche laddove altri sistemi di misurazione non funzionano. Molto sensibili, hanno la capacità di rilevare sia materiali conduttori che non.

I sensori capacitivi di prossimità sono senza contatto, privi di usura. Poiché non vi sono carichi meccanici, la loro longevità non è influenzata dalla frequenza di commutazione. Immuni da influenze elettromagnetiche, sono ideali per applicazioni in ambienti contaminati e sporchi, e comunque laddove altri sensori potrebbero essere suscettibili alle interferenze. La versione schermata ha una scansione di campo elettrico lineare a distanza, quella non schermata un campo elettrico sferico. Entrambi sono disponibili con design cilindrico e cubico.

    Richiedi maggiori informazioni










    Nome*

    Cognome*

    Azienda

    E-mail*

    Telefono

    Oggetto

    Messaggio

    Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*