4PROTECTION – Linea di Colture alimentari con effetto protettivo

0
287

Le colture alimentari con effetto protettivo migliorano l’igiene e la sicurezza alimentare, assieme alle buone pratiche di fabbricazione, i trattamenti fisici e il mantenimento della catena del freddo. 4PROTECTION è la linea di culture protettive speciali di SACCO ideali per yogurt, latti fermentati, formaggi freschi, formaggi a pasta semidura e dura. Le colture selezionate contrastano il deterioramento dei prodotti contribuendo a migliorare la qualità e a proteggere l’immagine della marca del prodotto finale. Molti dei ceppi utilizzati sono stati scelti tra microrganismi probiotici la cui efficacia è dimostrata da studi specifici, test microbiologici e analisi sensoriali dei prodotti.

Come funzionano i prodotti della linea 4Protection?

I batteri lattici della linea 4Protection non producono aromi, ma permettono di esaltare le caratteristiche originali del tuo prodotto, inibendo i microrganismi che potrebbero comprometterne le caratteristiche organolettiche.

L’effetto protettivo dei fermenti 4Protection avviene grazie a tre principali meccanismi: competizione per i nutrienti, colonizzazione del substrato e produzione di molecole inibitorie come batteriocine, acidi organici e peptidi che contrastano la presenza di microrganismi indesiderati.

Le colture protettive 4Protection sono prodotti totalmente naturali che contribuiscono a ridurre i costi di produzione, le non conformità del prodotto e di conseguenza lo spreco alimentare, salvaguardando l’immagine del brand.

La linea di colture 4PROTECTION permette di arrivare alla fine della shelf life con una migliore stabilità strutturale e sensoriale; aiuta a mantenere la freschezza senza modificare il gusto, l’aroma e la consistenza diventando un valido alleato per un prodotto più genuino fin sulla tavola del consumatore. Queste colture preservano da alterazioni combattendo in modo naturale i batteri indesiderati e mantenendo un prodotto “clean label”. I fermenti selezionati non acidificano, non alterano le caratteristiche organolettiche del prodotto e si adattano facilmente anche a temperature di refrigerazione. Compatibili e complementari a tutti i fermenti Sacco, sono utilizzati per inoculazione diretta o trattamento superficiale. Le culture per la protezione dei prodotti lattiero-caseari sono:

AYM Anti Yeast and Mould (Anti lieviti indigeni e muffe): permette ai prodotti di raggiungere la fine della propria shelf life, assicurandone la stabilità strutturale e sensoriale, contribuendo a mantenere la freschezza lasciando inalterato il gusto, l’aroma e la texture.

AL Anti Listeria monocytogenes (Anti Listeria monocytogenes): riduce la crescita di Listeria monocytogenes aumentando la sicurezza del prodotto durante la sua shelf-life.

AC Anti Clostridia (Anti Clostridia agisce sulla Clostridia evitando così l’alterazione dell’aroma garantendo una texture più consistente ed elastica e quindi un prodotto finale senza difetti.

AOSM Anti Other Spoilage Microrganisms (Anti altri organismi da deterioramento): riduce la crescita di microrganismi indigeni indesiderati presenti nel latte o provenienti dall’ambiente, migliorando così la stabilità e la qualità del latte, consentendo una standardizzazione del processo produttivo in termini di acidificazione, resa e sensibilità complessiva.

 

Sacco è una family company che offre una vasta gamma di prodotti innovativi. Il core business include colture starter per la fermentazione alimentare (in particolare per prodotti lattiero-caseari) e integratori alimentari (fermenti lattici). Sacco fa parte di Sacco System, la rete aziendale biotech applicata alle industrie alimentari, nutraceutiche e farmaceutiche, insieme a Caglificio Clerici, CSL e Kemikalia.

L’alta qualità dei prodotti, la continua innovazione, la capacità di lavorare a stretto contatto con i clienti e l’attenzione posta sulla formazione interna, sono i pilastri di Sacco System. Negli ultimi anni l’azienda ha investito molto in R&S. Sacco distribuisce i propri prodotti in più di 110 paesi nel mondo, ha la certificazione FSSC 22000 e un impianto certificato GMP.