Aumento del rischio di infezione da Listeria in caso di esposizione del cibo alla luce

1261

La Listeria, batterio presente in diversi alimenti tra cui i prodotti lattieri, può infettare le persone e causare loro da temporanei episodi gastro-intestinali a sindromi gravi in donne incinte e individui con sistema immunitario compromesso. Secondo una ricerca condotta presso Umeå University in Svezia, il batterio reagirebbe alla luce, attivando meccanismi di difesa. Questa scoperta potrà, in futuro, essere utilizzata dall’industria alimentare per prevenire la diffusione di Listeria.
Nella ricerca, inoltre, i ricercatori svedesi hanno scoperto due nuove molecole (composti del 2-piridone) in grado di combattere la patogenicità di tale batterio e hanno indagato come queste molecole possano essere usate per impedire al batterio di causare la malattia.