Automazione logistica

0
590

automhaPer aumentare la produzione di latte UHT la Centrale del Latte di Brescia si è rivolta ad Automha, a causa dello spazio ridotto dell’edificio storico, l’elevato numero di rotazioni della merce stoccata e l’esigenza di creare un sistema completamente asettico. Automha ha pensato a un magazzino su due aree, con orientamento ortogonale su due livelli diversi collegati da un elevatore. Il livello superiore è costituito da un sistema in grado di stoccare più di 300 pallet, gestiti con logica Fifo in multiprofondità. Le movimentazioni avvengono con un trasloelevatore senza guida di contrasto superiore (FMC), che lavora su quattro livelli di stoccaggio per un totale di otto pallet in profondità.

Nel piano interrato, suddiviso in un’area a temperatura ambiente e una a temperatura controllata (+4 °C), un magazzino automatico a scaffalatura con due piani di stoccaggio, per oltre 150 pallet in multiprofondità, tre in profondità da un lato e uno dall’altro. I carichi sono movimentati da due Autosatmover, sistema modulare automatico brevettato, ciascuno con il proprio Supercap, satellite automatico in grado di muoversi autonomamente senza batteria, gestiti dal software WMS. La nuova catena organizzativa consente alla Centrale di gestire l’entrata di circa 30 pallet/h e di movimentarne altrettanti in uscita.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here