Codificatori a getto d’inchiostro

1698

Progettate per resistere all’accumulo d’inchiostro, che può causare il blocco del codificatore, le stampanti Videojet 1550 (in foto) e 1650 sono provviste della funzione “autopulizia” e garantiscono un flusso positivo d’aria filtrata, per una codifica più affidabile, chiara e continua. Il design delle teste di stampa, unito alla lunga durata del core, consente di ridurre al minimo i fermi linea pianificati, in ragione della lunghezza degli intervalli che intercorrono tra un ciclo di manutenzione programmato e il successivo. Per migliorare il processo produttivo, ambedue le stampanti consentono di analizzare i dati sulla disponibilità per aiutare l’utente a trovare le cause del fermo, tecniche o legate all’operatore. La funzionalità “integrità del codice” previene gli errori e mantiene la linea produttiva, oltre a tutelare l’affidabilità e l’immagine complessiva del marchio. Le stampanti sono progettate per funzionare con poche e semplici interazioni, e gli operatori accedono a tutte le operazioni più comuni tramite interfaccia touch screen intuitiva caratterizzata da un ampio schermo.

    Richiedi maggiori informazioni










    Nome*

    Cognome*

    Azienda

    E-mail*

    Telefono

    Oggetto

    Messaggio

    Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*