Cosa si aspetta Emmi dal 2016

1573

Emmi Mozzarella Kugel 150g ohne StörerPubblicando i dati semestrali (fatturato a 1,594 milioni di CHF in rialzo del 2,0% (del -0,7% in termini organici) rispetto al primo semestre 2015; utile netto di 61 milioni CHF e margine netto di profitto del 3,8%), Emmi non si aspetta cambiamenti significativi delle condizioni economiche nella seconda metĂ  dell’anno, con: ambiente altamente competitivo e volatile; prezzi del latte bassi; nuove e significative incertezze macroeconomiche come quelle conseguenti il voto per la Brexit. Nella nota il gruppo svizzero evidenzia che l’evoluzione delle vendite nel 2016 continuerĂ  a essere fortemente influenzata dalla situazione difficile nel mercato svizzero, in cui persistono la pressione dell’import e il turismo del retail. Tuttavia, Emmi è fiduciosa di poter raggiungere gli obiettivi che si è prefissata in Svizzera e in Europa mentre per il business americano, tuttavia, il gruppo riconosce come troppo “ambiziosa” la crescita organica target 5-7% per quest’anno, a causa dei prezzi bassi del latte bassi negli Stati Uniti, nonchĂ© delle difficili condizioni economiche in alcuni Paesi come il Cile. A livello di gruppo, Emmi stima quindi una crescita delle vendite compresa tra -1% e 1% (in precedenza dallo 0% all’1%), un EBIT tra i 185 e i 195 milioni CHF e un margine di profitto netto di poco superiore al 3,5%.