Esaurite le scorte pubbliche UE di latte scremato in polvere

1136

All’ultima asta, sono state vendute le 162 tonnellate di latte scremato in polvere, residue delle 380.000 tonnellate ammassate dal 2015 al 2017, azzerando le scorte acquistate e gestite dalla Commissione

A seguito della crisi del comparto del biennio 2015-2016, dal 2015 al 2017 la Commissione europea ha provveduto ad acquistare 380.000 tonnellate di latte scremato in polvere (SMP) con intervento pubblico per stabilizzare il mercato e sostenere il reddito degli agricoltori.

Da fine 2016, la Commissione ha avviato un programma di aste pubbliche, a cadenza prima semestrale e poi bimensile per smaltire il prodotto ammassato.

A due anni e mezzo dalla prima gara, le scorte pubbliche sono ora esaurite e il prezzo del latte ├Ę aumentato significativamente (da 26 c./kg rilevato nell’estate 2016 a 34 c./kg del maggio 2019).

Con la vendita odierna di 162 tonnellate, non vi ├Ę pi├╣ latte scremato ammassato in scorte pubbliche. Vuoti i magazzini di tutti i 14 Stati membri che stoccavano latte scremato in polvere per conto della Commissione.