Estate 2023 a ritmo di Cornetto

5843

È dal 1959 che Cornetto scandisce le estati degli italiani. E quest’anno lo farà con un’articolata campagna incentrata attorno al lancio di 3 edizioni limitate gourmet. Le referenze si susseguiranno nel corso dei prossimi mesi: in questi giorni è infatti in distribuzione la prima referenza, “Desire”. Da giugno scenderà poi in campo la seconda, “Freedom”, mentre da agosto sarà la volta di “Joy”.

Tre referenze attorno a cui Cornetto ha costruito una narrazione in tre capitoli, scanditi da un’unica colonna sonora studiata da un artista misterioso, la cui l’identità sarà svelata col procedere della campagna. Una campagna, come affermato alla presentazione da Giorgio Nicolai, direttore marketing di Algida, studiata per un pubblico giovane e curioso.

Ecco i tre giovani chef che hanno curato le tre edizioni limitate di Cornetto per l’estate 2023: da sinistra, Roberto Godi, Solaika Marrocco e Juan Camilo Quintero

Desire

La prima edizione limitata a debuttare è Desire ed è stata messa a punto dallo chef Roberto Godi che ha voluto coniugare innovazione e tradizione. Cialda al cacao, con punta di cioccolato bianco, che avvolge una crema alla nocciola salata impreziosita da una variegatura all’amarena presente anche nel topping.

Freedom

La chef Solaika Marrocco ha impreziosito un cremoso gelato allo zabaione con un’intensa salsa al caffè e cacao e una cialda al caffè. La punta del cornetto è di cioccolato. Topping con nocciole caramellate.

Joy

La referenza curata dallo chef colombiano Juan Camilo Quintero fa leva sul gelato al dulche de leche e ha un cuore di caramello al mango. Completa il prodotto una cialda al cocco, frutto che, a scaglie, completa anche il topping. La punta del cornetto è di cioccolato.